Regione Veneto

Comitato Istituzionale

Il Comitato Istituzionale, presieduto dal Presidente del Consiglio di Bacino, è composto da cinque membri eletti dall'Assemblea d’Ambito (compreso il Presidente).
Riferisce annualmente all'Assemblea d’Ambito sulla propria attività e svolge attività propositiva e d'impulso nei confronti dell'Assemblea d’Ambito.

Competenze
Al Comitato istituzionale spetta in particolare l'adozione dei seguenti atti:

  • Le spese che impegnino i bilanci per gli esercizi successivi, escluse quelle relative alle locazioni di immobili e alla somministrazione e fornitura di beni e servizi a carattere continuativo;
  • Gli acquisti e le alienazioni immobiliari, le relative permute, gli appalti e le concessioni che non siano espressamente attribuiti all'assemblea;
  • L’approvazione del regolamento e delle relative varianti per il funzionamento degli organi del CdB nonché il regolamento per il funzionamento della struttura operativa del medesimo;
  • Le proposte all'assemblea dei principali atti istituzionali del Consiglio di bacino;
  • Le decisioni sulle azioni da promuovere o sostenere in giudizio;
  • Altre decisioni imposte dalla legislazione vigente, norme e contratti;
  • L’approvazione dei progetti preliminari con valore superiore a 100.000 Euro o, qualora sia necessaria la delega all’esproprio, anche di valore inferiore a suddetto limite;
  • L’approvazione dei progetti definitivi qualora difformi dal progetto preliminare approvato.
Visualizza i componenti del Comitato Istituzionale
torna all'inizio del contenuto